Omaggio al Dott. Mario Aluigi, veterinario omeopata.

Mario AluigiLunedì 18 marzo, dopo una vita dedicata alla famiglia, alla medicina energetica e soprattutto alle persone e agli animali, è venuto a mancare il Dott. Mario Aluigi (1925-2013). Lo ricorderemo per sempre come un grande studioso, ricercatore e divulgatore della medicina omeopatica. Le sue ricerche in ambito olistico, le sue poesie e i suoi racconti rimarranno per sempre nei nostri cuori. Un uomo di animo buono e generoso, con una grande conoscenza sempre alimentata e condivisa, che lo ha reso un grande medico veterinario “dell’arte del guarire”. L’Energia, che ha donato durante tutta la sua vita alle persone e agli animali che lo hanno circondato, lo accompagnerà in questo suo ultimo viaggio…..vai Mario…anche questa nuova avventura sarà per te una vittoria. (Elisa Granata – Allieva SIOV)

Un altro “pioniere” ci ha lasciati, un altro prezioso esempio per la comunità dei veterinari dediti alle medicine non convenzionali. Ho avuto il piacere di conoscerlo, parecchi anni fa, quando la Scuola di Cortona, appena fondata, lo aveva arruolato tra i suoi docenti. Nato come agopuntore prima che omeopata, era alla ricerca dei collegamenti tra la medicina tradizionale cinese e l’omeopatia classica e li proponeva agli studenti; non fu apprezzato per questo e ne nacque un conflitto che si rivelò insanabile. Ricordo, però, bellissime lezioni a cui ci “abbeveravamo” anche noi docenti, e un uomo schivo e mite che avrei voluto conoscere più a fondo. Ci sono persone che, pur sfiorandoti appena, non dimenticherai mai. Grazie, Mario. (Marina Nuovo – Presidente SIOV)